26 dicembre 2007

Showroom anzi Sciorum bar - Verona

La piazza ha scorreggiato
e tra lo spirare della brezza anale, si sono distinte per filo e per segno le suguenti musicali sillabe: show-room...prrrooott.... show-room... prrrttottototooo.
Il bar Showroom (chiamato mattacchionamente Scio'rum), posato ad appena una ventina di metri dalle sponde dell'Adige, poco oltre Ponte Pietra e poco prima di S.Giorgio, è la novità borgo trentina quasi piazziaola di questo bimestre.
Il nome tiene fede ai fatti: una vetrina, due metri quadrati dentro, gente che sosta fuori.

Quando
"Tira" moltissimo nel weekend, pare fallisca durante la settimana. Sono passato venerdì e sabato ed era pieno. Sono passato lunedì, martedì, mercoledì e la palla di fieno al bancone mi ha fatto l'ombrello, giusto per marcare il territorio.
Anche se - nel caso - il concetto di locale pieno è piuttosto relativo.

Il bar
In questo periodo è addobbato con un piacevole decoro luminoso di chiara matrice natalizia: da fuori sembra una succursale degli autoscontri Casagrande, da piangere. Ma ha un suo perchè, senza non ci faresti mai caso, dapprima non vedi il bar, vedi da lontano quell'elegante tendone (ehm...) e la zona esterna, con tanto di plateatico rialzato in legno. Trait d'union molto utile in quella zona in questo periodo, ottimo ad esempio per aspiranti suicidi per ipotermia, o per congelare noiose conversazioni con la pheghetta della serata. Zona fantastica se riflessa nello specchio di un lago e un pittore impressionista l'immortalasse al chiaro di luna. Ma questa non è la Grenouillère. Invece il rialzo in legno delimita i confini della pista degli autoscontri.
La cortissima tettoia in eternit... ehm tela può offrire riparo dalla pioggia ad almeno due persone, o ben tre molto magre.
Meno male che il panorama è una delizia: guarda S. Giorgio di qua, di qua! E, e guarda, guarda la' in fondo vedo Ponte Pietra! Vista inframezzata da km di auto e smog, perchè bellezza e salute devono andare a braccetto.

Once I was Piazza
- limone duro dietro l'angolo, c'è il cambio coppia ogni dieci minuti
- gli esterni, la zona clou dove gli avventori perennemente in piedi col bicchiere in mano non cedono di un passo. Potessero morire (o tu, o loro è la regola)! Sembra di essere tornati a sostare tutti sotto il tendone omnicomprensivo del Malta annata 04-05. L'effetto ottico non è dissimile dalla "coda crea attesa" di una discoteca qualsiasi. Ed è attesa: e dentro, e dentro?
- lo Showroom non è un bar, è un cesso pubblico, senza lavandino. Tolto il tram tram esterno, ti resta un bar di 4m quadrati incassato nelle fondamenta di un edificio. Secondo me nel progetto originale non era previsto un locale al pian terreno, è stato ricavato in seguito. Con la scultura. O per l'erosione, chissà.

Perchè "tira"?
Leggenda vuole che sia gestito nientepopodimeno che da Carlo. Quel Carlo. Quello del(l'ex) Mazzanti. Uno che insomma ci sapeva fare e può racimolare 10 clienti per singolo sms, 100 clienti a fischio, 101 a rutto (col fischio uno conserva sempre il dubbio), 1.000 a passaparola.
Io Carlo non l'ho visto. Magari c'è. Ma vi dirò che - sshh... questa non la sa nessuno - Carlo è morto e sepolto insieme alle macerie del Mazzanti, ok? Un capitano non abbandona mai la nave. Honoris causa.

Avventori
Over trenta, sicuro come la figa bagnata.

Conclusione
Incrocio mignon tra Riva Mancina e Malta, ad 1/4 delle dimensioni e il doppio del gelo, per il momento lo Showroom pare essersi ritagliato il proprio piccolo spazio di successo. E quando è pieno, è proprio obeso, la gente può fare a botte anche per sostare fuori. Le auto parcheggiano anche sulle ringhiere a bordo strada. Gli ultimi scelgono direttamente il trasporto via zattera sull'Adige, altri una volta erano nei Navy Seals ed escono dall'acqua con tute da sub, col fare da sirene ubriache.
Se tiene botta, non saprei (tiene tiene).
Non sentite anche voi l'orologio del Ciclo di Vita dei Locali Scaligeri fare tic-tac?

17 commenti:

Butel Saval ha detto...

In effetti lo sciò rum nei week end è
sempre pieno. Anche lì probabilmente si adotta il marketing da "du schei".
Butel1, ti ho inviato una rece.Dagli un oc(e)chio.

.mar08 ha detto...

che tristezza...senza speranza?
un po' di speranza, daiiiiiii!!!!!!!!!!
auguri

tropics and meridians ha detto...

showroom dummies

idem come sopra ha detto...

We are standing here
Exposing ourselves
We are showroom dummies
We are showroom dummies

Were being watched
And we feel our pulse
We are showroom dummies
We are showroom dummies

We look around
And change our pose
We are showroom dummies
We are showroom dummies

We start to move
And we break the glass
We are showroom dummies
We are showroom dummies

We step out
And take a walk through the city
We are showroom dummies
We are showroom dummies

We go into a club
And there we start to dance
We are showroom dummies
We are showroom dummies

[repeat to fade]
We are showroom dummies

Butel1 ha detto...

Complimenti per la citazione colta, uno dei miei Kraftwerk preferiti.
Apprezzai, beddissima.

Butel1 ha detto...

Schaufensterpuppen è l'originale versione teutonica

tropic ha detto...

eh si mi hai beccato..scusate, ma non ho resistito!

Anonimo ha detto...

Ho beccato Butel1 che si segava proprio allo show room in una serata di giugno.......te fè pena!!!!!

Butel1 ha detto...

Dev'essere stato giugno, che non ero a Londra (no...)

Anonimo ha detto...

Butel1 dovresti seriamente pensare di diventare un giornalista di nicchia... É un piacere leggerti

Anonimo ha detto...

Your style is so unique in comparison to other people I've read stuff from. I appreciate you for posting when you have the opportunity, Guess I'll just book mark this blog.
Here is my homepage ; jeremy scott bear shoes

Anonimo ha detto...

Thanks for sharing your thoughts about lieurance.
Regards
My page taruhan bola hari ini

Anonimo ha detto...

Thanks for ones marvelous posting! I definitely enjoyed reading it, you can be a great
author.I will remember to bookmark your blog and will
come back sometime soon. I want to encourage continue your great
posts, have a nice evening!
my web site :: unlock iphone 4 baseband

Anonimo ha detto...

Secondo me siete solo degli ignoranti è il locale (e vorrei precisare NON BAR)migliore della città, dove si bevono cocktail fenomenali. Ovviamente i limitati come voi non apprezzano il buon gusto.


alissa ha detto...

Ignorantissimo il nuovo cameriere insieme a "Carlo" che non gli insegna a stare al pubblico. ..andate a lavorare nei campi così non dovete rapportarvi con nessuno...cafoni presuntuosi. ..

alissa ha detto...

Cafoni e presuntuosi boriosi

Anonimo ha detto...

Alissa non venire più ci fai un favore :)