08 febbraio 2009

Scopare a Verona, sinossi: la Teoria del Gettone Chiavata

La teoria del gettone chiavata ci porta un passo oltre nella discussione sul "cosa fare" e "dove/come chiavare" a Verona se sei un newbie, che entra nei termini pratici. Abbiamo una segnalazione basata su un caso di apparentemente reali penetrazioni meccaniche ripetute procacciate al Piper; il locale non è mai stato granché, ma la versione può filare, qualche pheega stand alone che si concede una uh uh super cenetta di classe con la Patty la si trova sempre.

La Sentenziosi Consulting, già editrice di numerosi saggi e fiction sull'argomento tra cui ricordiamo il volume Pheeghe: che fare? - attualmente alla sesta ristampa - mette a disposizione l'esperienza tecnico-scientifica del Dott. (dal buso del cul) Upstream, nostalgicamente informato sul percome di simili accadimenti.

"Martedi sera ho ottenuto sesso occasionale non mercenario a verona. Sapete, sono quello nuovo, quello che qualche settimana fa chiedeva consigli su dove e come. Dirò di piu. giovedi l'altro ero a cena al Piper con un amico toscano di passaggio in Veneto. Abbiamo fraternizzato con due dirimpettaie di tavolo. Ecco, anche lui ha ottenuto sesso occasionale non mercenario. Però si è lamentato della qualità.
Qualora ne ravvisiate gli elementi, seguirà dibatitto e analisi della case history"


Caro lettore anonimo,
vorrei tranquillizzare Lei e gli asessuati lettori (es. Butel Info) all'ascolto. Non c'e nessun bug nel Sistema.
Ad ogni nuovo membro della Confraternita Butei Veronesi® vengono di regola assegnati 2/3 Gettoni Chiavate. I suddetti rappresentano un palliativo da utilizzarsi nei primi periodi, per non patire esageratamente il transito verso il primo step di quarantena sessuale (aka Mani Callose Step).
L'uso del Gettone Chiavata si rivela provvidenziale non appena il suo status di forestiero non avrá piú alcun tipo di appeal versus le Pheeghe di Legno locali (ovverosia quando Lei e i suoi amichetti non riusciranno piú a mendicare Chiavate Random facendo leva sull'extraterritorialita).
Ad ogni modo, in questa fase, Le consiglio anche la frequenza di un gruppo d'ascolto bisettimanale tenuto da butel1 dal titolo "Osteria numero venti: affrontiamola insieme". Sede: Garage di casa sua (dove tiene i porni tedeschi anni 70).

Ritorni tra qualche mese per una visita di controllo.

Cordialmente,
Dott.(dal buso del cul) Upstream


p.s. nei tag di questo post il tipo di nuova utenza che stiamo cercando

11 commenti:

Butel 2 ha detto...

Osteria numero 20. Affrontiamola insieme.
Addio.

Anonimo ha detto...

Verona. Esimi. Butei. Tutti. introdurrò con sobria cadenza ciò cui la coscienza esorta. La riflessione, da che lenta, pretende uno spazio, una condivisione, prima del pensare e dell'agire.
Il registro da adottare, il piano in cui porre. Scienza, o altro.
Empirica nella certezza, severa nella tenacia, inesorabile nella fatica, ferrea nella gerarchia. Tuttavia, bless God, trasferibile.
La F.ga, gentlemen, è esperienza trasferibile.
Il confronto, è esperienza ravvivante.
Osteria numero venti.

anonimo sardo ha detto...

ve l'ha mai detto nessuno che siete dei geni???

tanicarocco ha detto...

vendo un gettone chiavata tra masculi!

Butel Info ha detto...

..che poi "Scopare" e "Verona" non possono coesistere nella stessa frase.

Butel Saval ha detto...

Oh sentenziosi! in giacenza e-mail vi è una mia recensione di un localaccio in pieno stile sentenziosi...

tanicarocco ha detto...

io in giacenza c'ho mio cugino

ecchisenefrega

wonder ha detto...

vabbè, finchè vai al Piper

Sonia ha detto...

oh ma butei se volete le donne che ve la danno dovete andare al berfi's o al rensi dove le ragazze fanno a gara a chi apre di più le gambe...ascoltate il consiglio di un amica

Il Conte Cecchi ha detto...

Consiglio per trombata sicura: dirigersi in stazione del treno e salire sul primo VR - MI scendere in centrale e dirigersi verso C.so Como.....siete arrivati dove la gente è normale e le ragazze la smollano anche se non avete il giubbotto di pelle, la porsche e la tracolla da uomo (uomo??!??!mah...secondo me è da finocchio).
buon divertimento!!!

aratro32 ha detto...

Ma dove'che si scopa gratis a verona?io ci sono andato al berfis ma le donne se la tirano.perme se non paghi non scopi io neo conosciute poche che teladavano cosi perche ne avevano voglia.se ce una donna che vuole farsi avanti la posso anche ospitare.andreag60r6@gmail.com