25 gennaio 2009

Come diventare Butel - Prima parte (Introduzione e Comportamento)

  • Chi è il butel? Anzi, chi è il Butel®?
  • Come è organizzata la sua vita?
  • Come non farsi sgamare dagli altri Butei®?
  • Qual è il rapporto con la Pheega Smarsa?
  • Come posso diventare Butel®?
TROVA RISPOSTA A QUESTE E ALTRE DOMANDE NELLA GUIDA DEFINITIVA(?)
I SEGRETI PER DIVENTARE DIVENTARE BUTEL®!

Copertina: Diventare Butel

"Ciao, come faccio a diventare un butel di Verona?"

L'afflusso costante di mail disperate negli anni ci ha infine (3 anni dopo...) portato allo studio di una pratica guida con esempi e casi di studio sul Butel®: questa guida aiuterà il lettore (l'Intelligente) a non sentirsi più disorientato nelle sue serate veronesi e soprattutto a non essere smascherato dai Butei originals e arso vivo sulla torre dei Lamberti.

A partire da oggi pubblicheremo a frammenti la guida medesima, che potrete scaricare (ed eliminare poco dopo) in formato integrale in .pdf in concomitanza con la pubblicazione dell'ultima parte o in anteprima mandando una mail a sentenziosi @ hotmail.it


INTRODUZIONE
A seguito del recente e sofferto ritorno di Butel2 da uno dei centri mondiali dello sfruttamento intellettuale, Londra, al deserto dei pensieri sensati, Verona1. Lo stesso ha pensato di scrivere una guida per tutti quelli che come il suddetto continuassero a coltivare un minimo di ambizione intellettuale ma si trovassero costretti a trascorrere le loro serate tra una birretta e un d*o can vecio.
Perchè, diciamolo, l'intelligente sta al Butel® la Kryptonite sta a Superman. Un successon (iniziamo ad introdurre una terminologia adatta a questa guida).

La guida sarà strutturata nelle seguenti sezioni: Comportamento, Frasario, Vestiario, Studiare da Butel e i riassunti finali le quali aiuteranno il lettore, l’Intelligente, a calarsi nei panni del Butel® e non sentirsi più escluso dalla massa acritica.

COMPORTAMENTO
Recenti studi di antropologi d'oltremanica hanno evidenziato come il Butel® rappresenti l'anello mancante tra l'Homo Erectus e l'Homo Sapiens.


L'evoluzione dell'uomo: il Butel Birrectus

Spalle un po’ ricurve, intelligenza non proprio vivace e senza una precisa idea della propria posizione nello spazio. Inoltre, il Butel® (cfr. Butel Birrectus) non si è ancora costruito un’idea approfondita della propria immagine. Tutte questo spiega alcuni curiosi comportamenti: le mani perennemente in tasca se non impegnate da uno o più recipienti alcolici/accoppiata birretta+cicca nonché le dubbie scelte estetiche e gli improbabili abbinamenti tra i capi del suo guardaroba.


Lo sguardo assente del Butel
-- SPOT-- Comportati da vero Butel®!!!
1. Incurva le spalle
2. Nel dubbio, mani in tasca. Stufo delle mani in tasca? Cicca+ birra!
3. Sguardo assente (non sbagliare, potrebbero scoprirti!)
4. Se stai sostenendo una causa, non dimenticare di sporgerti in avanti.
Ti sembra strano? Il Butel® lo fa!
5. Sguardo assente (simula una paresi facciale, il risultato è garantito!)


Il Butel®, alla stregua di una curiosa scimmietta, non ha ancora sviluppato una precisa idea di SE.

continua...

7 commenti:

Anonimo ha detto...

tremate tremate le phege smarse son tornate(perchè citate)
phega smarsa

Anonimo ha detto...

tremate tremate le phege smarse son tornate(perchè citate)
phega smarsa

Anonimo ha detto...

non ho letto il pezzo sul butel (r) e i butei (r), ma voi siete i meglio visto che vi occupate dei Butei de verona vacca di..

Ha ha rimango vostro grande fan.
Ps: non trovo sulla tastiera la erre di registrato (r) ma ci siamo capiti credo.

Firmato butel (r) de la provincia

Anonimo ha detto...

anonimo è uno scherzo ????
dialetto finto e sdentato un meraviglioso vacca dì...


anonimo2

Pandorina ha detto...

Mi servono spiegazioni sul punto numero 1 "incurva le spalle". Fatemi capire.

Anonimo ha detto...

“L’Italia sta marcendo in un benessere che è egoismo, stupidità, incultura, pettegolezzo, moralismo, coazione, conformismo: prestarsi in qualche modo a contribuire a questa marcescenza è, ora, il fascismo.”

Anonimo ha detto...

non ho capito l'ultimo commento..

zio can!

forza hellas!!