05 marzo 2009

Il Butel® e lo Sport

settima parte ufficiosa della guida ufficiale per diventare Butel®.


Il Butel®, oltre a sapere tutto di tutti gli sport, ne pratica alcuni.

Il fitness
Con l’arrivo dell’estate, il Butel® comincia a vergognarsi della panza da birretta accumulata durante l’inverno, peraltro fieramente esibita in inenarrabili gare di rutto multiplo. Per questo motivo egli si iscrive in palestra Il Butel in palestra: special guest il trentenne pelato e il finto manager(l’iscrizione non implica la frequentazione).

Tale mossa si rivela quasi sempre fallimentare, ma fa sentire il Butel® in pace con se stesso e convinto di aver fatto tutto il possibile per rimettersi in forma.
Insieme al Butel®, la palestra è frequentata da elementi di livello tra l'infimo e l'ultrafisico, un'escalation di:
- problemi di comunicazione, linguaggi dialettali, forse longobardi
- muscoli scolpiti (nel budino)
- sopraciglia rifatte
- pheeghette iPoddate con apposite calzature direttamente saldate al tapis roulant o alla cyclette
- pompate e corse inutili spacciate per virtuosi gesti agonistici vacca boia che roba
- diversi Butei® del Borgo appena appena überpalestrati i cui arti superiori non superano la movenza angolare a causa dell'ispessimento muscolare
- diversi Butei® trentenni pelatissimi ma piacevolmente gonfi
- diversi Butei® in finto look manageriale (ma la forma prima di tutto) che si starebbero concedendo una pausa fitness tra un CDA della holding e l'altro ma ovviamente hanno appena venduto l'ultimo scaldabagno della giornata
- la triade gaia: neutro roberts, pino silvestre, malizia profumo d'immerda

PES (Pro Evolution Soccer)
Il noto videogioco di calcio è lo sport preferito dal Butel®, dopo il calcio stesso. Egli vi dedica Il butel e la Playstation: si gioca duroalmeno due ore al giorno, senza eccezioni. In passato, doveva rinunciare a questa pratica durante i periodi di assenza dalla sua abitazione (gite, viaggi, vacanze…), problema recentemente risolto grazie ad una collaborazione tra Butel® e Sony® che ha portato alla creazione della PSP® (PlayStation Parbutel). Ah, il Butel® non perderebbe mai tempo a modificare la PSP per utilizzare tutto il software pirata di questo mondo; si narra invece di una modifica che gli permette di ricevere in tempo reale gli aggiornamenti dal proprio bar di fiducia. PlayStation Parbutel: it's in the game, ziokan!

Calcetto vecio
Almeno una volta al mese il Butel® pratica il calcetto, non per mantenersi in forma o per fare del movimento, bensì perché è uno dei pochi sport che giustifica e addirittura premia la bestemmia. Da quando esiste il calcetto, la bestemmia non è più stata la stessa cosa. Notate con Il Butel e il Calcetto: la bestemmia non è più la stessa cosaquale non chalance la pratica del calcetto liberi il Butel® dall'impasse normativo:

Butel A: "Gol Veeeecio!"
Butel B: "Cazzo dici, era fuori di un metro!"
Butel A: "Le gol **o Can!"
Butel B: "Ah beh, allora le gol"

L’abbigliamento gioca un ruolo fondamentale, il Butel® infatti non rinuncia mai ad un paio di scarpe dai colori più assurdi (sempre più apprezzate le fosforescenze) e alla maglietta dell’ Hellas sponsorizzata RANA, con tanto di immancabile soprannome stampato sul retro (Righe, Giovi, Ciccio…). Il Butel® inoltre non rinuncia mai, nel corso della partita, alla pausa cicca e alla pausa “telefonata importantissima”, utili per rifiatare ogni 10 minuti data la sua perenne inefficienza polmonare (causata, fra le altre, dai 3 litri di birra della sera precedente; o del pranzo appena consumato).

Infine il Butel® non concepisce il fatto che a qualcuno possa fare schifo per motivi igenici o pudici farsi la doccia in gruppo dopo la partita. E' uno sgarro gravissimo secondo solo all'occasione di una bestemmia persa, ad una birra in meno nel weekend, al bidone ad una cenetta pericolosissima e poco altro.

Casus belli: non ti fai la doccia insieme ai butei.
Butel A:”Sito gay?


Butel 4

11 commenti:

cometa ha detto...

Dio qua, dio là... vogliamo dargli un po' di requie?
http://images4.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/2/2b/Bestemmia.gif

Anonimo ha detto...

CARI BUTEI,
SONO ANONIMO1. è UN PO CHE MANCO. NIENTE DI CHE, HO PASSATO GLI ULTIMI 21 GIORNI AD OLIARE LA CATENA DI MONTAGGIO VISTO CHE A SAN VALENTINO MI SONO VOLUTO REGALARE UN PO DI NONCHALANCE. LA NONCHALANCE DELLA SMARSA CHE ORA GIRA CON "QUELLA POCHETTE DI PATRIZIA PEPE SEMPLICEMENTE AVANTI, APPESA A QUEL MANICHINO LI, GUARDA BEN SU, QUELLO COL VESTITINO DELLA ILARYBLASI ALLE IENE".

MI SIETE MANCATI

Butel Info ha detto...

Fuck Patrizia Pepe.

Forever.

ADM ha detto...

Faccadì
Zioschèn
Chetacagà
Tomàre
Achetedò
Incùlate
Cassodìsito
Vutociapàrle
Ndemoalà
Bèitonabira
Camadòna

Diego ha detto...

UHAA AH AH BELLISSIMA SENTENZA, PENSO DI ESSERE UN VERO BUTEL ORIGINAL!!!

Anonimo ha detto...

E.

Ieri ghera Fessi al Klub che parlava de butei come mi!

Anonimo ha detto...

oi ghe sarà la mi smarsa ghe la fa lo sciò

Anonimo ha detto...

ma parlate di facebook.. ha rotto le palle!

Butel Info ha detto...

io lo amo.

Anonimo ha detto...

FA NTA STI CI!!!

Anonimo ha detto...

dai mone parlate di facebook! e trovate un metodo per chiuderlo!