19 febbraio 2009

Feste esclusive a Verona - Perdenti in crescita del 21% nel 2009

Presenza di perdenti a Verona nel 2008: crescita nel 2009

Financial Times breaking news
Mercati azionari. Un recentissimo studio condotto a livello comunale veronese - rilasciato proprio mentre scrivo - ha dimostrato che nel 2008 ci sono stati 210.000 perdenti. Come dimostra la torta qui a fianco, il mercato è in crescita e si prevede un aumento del 21% nel 2009, quando il fenomeno interesserà la quasi totalità della popolazione scaligera.
fine breaking news

Ieri sera i giri mi hanno invitato ad una festa esclusiva vecchio a casa di uno dei più grandi pirla del nord Italia, il quale ovviamente non poteva non essere residente della fastosa (ma basta!) Borgo Trento.

Arrivo.
Quanto fasto. Forse uno dei posti meno fastosi dell'Occidente. Accidente.
Avvistato uno con la felpa Franklin & Marshall.
Vado.

Cravatton grande come il Lussemburgo e risata da deficiente d'ordinanzaO meglio, è quello che avrei voluto fare. Invece...
Avvistato uno con la felpa Franklin & Marshall. Ora uno con quella della Bocconi.

Un altro con la cravatta chiusa fino al naso e il colletto in tetra pak. Non l'avrebbe aperto neache con Tantum Verde. "Sig. Boccasaaaana, mal di gola oggi?" "Eh sì come ha fatto a capirlo?" "Beh, la cravatta di merda".

Un altro guidava fiero una berlina Alfa Romeo elaborata, l'auto preferita di terroni, tamarri, probabilmente slavi. Così scopro che ha un mercato pazzesco negli States. Strano...Alfa Romeo Elaborata: il tuning è di casa alle feste esclusive...

Tizio lì aggiungeva un "vero?" ad ogni frase, ma non erano domande. La mia risposta tipica era "Cosa?" e lui non collegava. Caio là è uno di quelli che utilizza "piuttosto che" come equivalente di "o, oppure" ("una birra al Cortes piuttosto che al Bugiardo, dipende insomma"), la mia risposta tipica era "Anziché, cosa?" e lui non collegava. Piaga linguistica moderna. Come l'hanno udito gli dei della Grecia, sono fuggiti in Nuova Zelanda.

perdenti a Verona? In aumento, investi ora!Un altro sto tuttora cercando di rimuoverlo - in effetti credo parlasse inglese macceronico e dicesse "Ai uorc in a bigg compani" ogni cinque parole - era talmente perdente che il prete, nell'atto di conferirgli la cresima, gli tracciò in fronte la L di Looser anziché la croce.

Eppure ero lì. Vittima sì, ma concussione signori, concussione. Vietato sentirsi superiori: chi guida, è guidato.

12 commenti:

Butel Info ha detto...

Quanto astio signor Buteluno. Quanto astio.

Butel1 ha detto...

Dici? Forse.
O forse bisogna dire le cose come stanno.

Butel Info ha detto...

Purtroppo Borgo Trento fa questo effetto, ed altro. Ma non solo Borgo Trento..è Verona veciooooooo!

Anonimo ha detto...

grande dio can

Butel Saval ha detto...

io attendo butel uno....

Butel Info ha detto...

Ha bestemmiato?

Anonimo ha detto...

aaah..sì proprio rasisti..

babolat70 ha detto...

Se nemmeno l' alcool ti ha fatto sopportare la serata....

Anonimo ha detto...

cedo l'ultimo gettone-chiavata (non disperdiamo il portafoglio-sentenze) a chi mi procura un giro nei giri.

Ps: vendo 147 cerchi 19" stickers TooFurios. Tratt. ris. chiedere di Moris

Anonimo ha detto...

Pps: tooFurios perchè tooFurious non ci stava nel lunotto

Butel Saval ha detto...

potrei introdurre io l'anonimo di merda (senza offesa ma mettete un cazzo di nick) nei giri giusti...ma tutto ha un prezzo..ed il prezzo è caro, molto caro

Upstream ha detto...

grafici a torta + bile che travasa + bestemion = cosa vuoi di piú dalla vita dotto'?