07 febbraio 2008

Butelfield - puntata 1

Il governo ha rinvenuto questo post circa dieci giorni fa, nei pressi di Basso Acquar. Dopo averlo visionato, è caduto. Lo stato maggiore ha dichiarato la quarantena alcolica.

Butelfield: Cloverfield ce fa na pippa


Welcome to Buteilandia, confessions of two dangerous minds
ovvero la surrealtà dei butei: Interzona, festa di Grifoni, Berfi's. And maybe more (ma chi'so ricorda?)

Premessa minor
Cosa ne pensate di un butel disteso a peso morto sul divano mentre piazza la russata d'antologia post ebbrezza ore 4.00, laddove l'altro si è addormentato sul water tra un conato di vomito e l'altro?

Cos'è Buteilandia?
Un mondo che apparentemente (effettivamente) non segue logiche. Alcuna logica. O meglio segue logiche non logiche tutte proprie: una realtà mista a onirici fuori strada, chiaroscuri di indefinibili idiozia, deflagrazione dei rapporti causa-effetti, derive daliniane, lynchiane, landolfiane, insomma, fantozziane, discorsi affrancati da ogni preoccupazione intellettuale e nesso qualsivoglia, effetti speciali a go go, rutti, vomito e tanti taxi.
Insomma, quelle cose lì, che ti svegli il giorno dopo - probabilmente con un "leggero" mal di testa - e ad ogni ora che il triste album dei ricordi tende a ricomporsi, piano piano, ma letale, tu pensi: non l'ho fatto. Sai benissimo, che l'hai fatto. L'ingresso al Klub59 - il punto di non ritorno - ha un retrogusto dantesco: il girone degli alcolizzati, coloro ai quali la legge del contrappasso riserva la punizione del flash catatonico. Memento audere MAI.


Day after, ore 12.26, un certo sms
B2s: "Album dei ricordi perduti, ciak - prima! Hai una bottiglia di vodka sul tavolo in salotto, la panna spray sul tavolo in cucina, il mio vomito in bagno. Addio"
Ore 12.27, un certo sms di risposta
B1: "... capisco" No, non capisce, ma tal'è: parte un certo flashback, in cerca di tracce delle ore precedenti.
..
....
.....
.......
.........
festa grifoni a Verona

Sabato 26 gennaio. Butcaverna. Ore 21.30
B1 e B2s, che vantano all'attivo una nutrita serie di ferie mai sfruttate, questa sera aggiornano il proprio repertorio musicale con le ultime tendenze - che poi da qualche anno sono SEMPRE le stesse - da Londra e Parigi. La concentrazione è alle stelle, il beat è quello giusto, la critica musicale è a livelli serrati. Nulla potrebbe porre termine all'ascetica esperienza d'ascolto. Nulla.

Ore 21.40
Giungono news su una ipotetica serata a Wonderland, Verona per i più illusi. Che comunque non c'avrebbe mai visti partecipi. Alla festa di Grifoni, si aggiunge l'inaugurazione dell'Interzona, più una festa privata in centro. Mai, capito?

eventi a Verona di sabato
(qui Butel V mentre stigmatizza la serietà della Maison)

Ore 21.41.01
B1 volta il capo a sinistra.
Ore 21.41.02
B1 ri-adagia il capo a destra.
B2s ha in mano due white russian perfettamente confezionati.
B1: "E quelli DA DOVE CAZZO saltano fuori!?"
Contestualmente al cambio di sound (da non si sa dove, parte "Braaasiiiil"), B2s si dimostra particolarmente sorpreso, e accavallando le gambe, fissando il soffitto, fumando un'immaginaria sigaretta: "Cioèèè adesso non si può neanche più avere un'innocua scorta d'ordinanza? Dove andremo a finire?".
Kalua, vodka, panna spray. Il triplo bottino di B2s per le innocue ordinanze. Per le situazioni delikate, c'è direttamente il Nitroglicerinova, dai peggiori bar di Stalingrado.

Ore 23.30
Al quinto giro di white russian dai laboraduar della Maison - "Perchè noi valiamo" - cresce il sospetto che questa balla in nuce sia sprecata, un po' come questa stanza che gira modello Icarus (Gardaland), un'attrazione che andò in pensione troppo presto: di sotto non c'era più nessuno che vendeva ombrelli anti vomito. Via con gli effetti speciali: alla domanda di B2s "Sarà una serata da butei?" il ghigno ebbro di B1 mentre pronuncia "Chiediamolo ai Numi" ed incendia un capretto umilierebbe le previsioni della Pizia.

Ore 23.31
Armadio uno: dress up, abiti sentenziosi. Dopo appena sette abbinamenti, i nostri decidono per un'elegante mise da cartellone pubblicitario Sentenziosi.com sulla 5th avenue.

grifoni Verona

Armadio due, l'armadio pheeghetta: questa sera prendiamo la bionda. La bionda ci piace sempre, è forte:

pheega, grazie
"No no guarda..."

una figa di un certo livello, piuttosto scema, non fa domande, non capirebbe le risposte, piace ai marpioni di ogni età, ottima nel ruolo della racatta drink offerti, basta tirare il bastone, lei torna col drink in bocca, un buffetto affettuoso ed è tuo.

Passo successivo: taxiii!


Ore 23.55 Interzona
Dopo la festa di capodanno (ne ha parlato addirittura Vaduz Time, successon insomma), l'Interzona oggi riapre. Nel senso che c'è una porta chiusa e qualcuno stasera porta le chiavi. Fine. Il programma è 'na tronzata, ma dovrebbero suonare Jennifer Manzo e John Marangoni. Chi? Il duo lesbo chic sentito una volta alla Sagra della Vigna. Ci sono piaciuti, si possono anche riascoltare.
All'ingresso c'è la fila per la tessera. I butei iniziano a fare boriose cose da butei: esibiscono la tessera dell'anno scorso. La logica impone che la tessera nuova debba essere diversa da quella vecchia. Buteilandia? Logica? Entriamo senza problemi, a sbaffo come delle merdacce.
I dj non ci sono. Forse arriveranno dopo. Forse no. Nessuno sa nè dice.
Chi è il genio che gestisce 'sta baracca, un criceto down?

No, no: non ci resta che perseverare nell'escalation alcolica, che sta ormai offuscando ogni cognizione. E parlare con una cazzo di tedesca che fa le vacanza a Dossobuono. Una tedesca in vacanza a Dossobuono, normale no?
B1 entra in modalità fumetto a cielo aperto e lavora ad un piano di fuga che nel suo immaginario dovrebbe terminare dalle parti di Dossobuono, col cazzo in bocca di Tina mentre B2s scatta delle foto incitando l'affiatato duo: "Ok ora mettiti così" "Ora infilaglielo nell'orecchio" "Spank, ora spank sul culo!".
B2s non è altrettanto convinto, il suo occhio forse è ancora credibile, la sua visione è di altra natura: un pachiderma che schiaccia il cazzo di B1 mentre questi afferma "che naso grosso che hai!".
In sala comunque nessuno balla. Strano, ci sono ben tre persone. E sono tutte alla consolle. Sembra una multinazione, vuoi che non saltino fuori tre Music Manager? Intanto la nostra bionda da compagnia torna con un altro cocktail offerto dall'allupato di giro, i butei sono commossi. Ma Interzona non decolla. Belle facce del resto, gente che si diverte...
B2s: "E' già partito il requiem di Mozart?"
B1: "Non so, comunque è appena entrato Undertaker"

interzona verona sabato sera
Basciamo le mmanni

Taxiii!

Ore 24.45 Klub 59, Festa di Grifoni
Tesserati dall'alba dei tempi, sfruttiamo circa una volta all'anno la tessera del PFF - Partito dei Fighetti Falliti (ma secondo altri Partito dei Fascisti Froci, al Klub 59 c'è aria sì imprenditoriale ma "moderna", mica...). Entriamo. Il Klub 59 è non pieno, ultra pieno, mai visto tanto carico. Buona parte sono pheeghe, che Frut1 non esiterebbe a definire "fighe imperiali". O pheeghe da coltelli, vedete voi, cambiando le pheeghe il risultato non cambia: DA SFONDARE senza esitazione. E scusate se abbiamo detto "Da".
L'effetto crowded rilascia nell'aria il feromone della sboronaggine: per combattere l'aria del commesso vissuto, della shampista vissuta, dell'imprenditore vissuto, dell'XXX vissuto, i butei cominciano ad atteggiarsi, poseurs tra i poseurs. Salutiamo Tizio e Tizio ci offre da bere. Salutiamo Caio e Caio ci offre da bere. Salutiamo Sempronio e pure 'sto coglione ci offre da bere. La bionda invece fa direttamente la spesa settimanale. Ancora cogliamo la differenza tra il bianco e il nero, la figa e la minchia, tra Bruno Giordano e James Bond, ma manca poco all'ora del black out definitivo.

In un unico - e ultimo - momento di folgorante lucidità, B1 comprende che si è al bivio e che se i butei vogliono salvarsi dalla surrealtà definitiva (che sta arrivando, la fiutiamo, è dietro l'angolo, è un passeggero oscuro che ci raggiunge nella notte, tra un po' ogni cosa perderà senso) devono mollare ORA. Rapido check delle vie di fuga.
B1: "Là, verso il balcone, presto!"
B2s: "Sì McGuyver"
Oh fuori! Tse, McGuyver... senti che aria fresca. E guarda quell'open bar di prosecchi!

NUUUUUUUUUUUUUUUUUOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

Ore 01.15
B1 è così sbronzo che è andato da uno sbronzo e l'ha portato al suicidio per quanto è inetto. B2s è così sbronzo che non ha capito che B1 è sbronzo. Il feedback sulla qualità dei nostri discorsi è immediato.

Pheeghetta 1: "Heh, bella giacca sai?"
B2s: "Triossido di molibdeno"
Pheeghetta 1: "N-non capisco"
B2s: "Comune denuclearizzato in provincia di Varese"

B1 invece serra la situazione in maniera esemplare.
Pheeghetta 2: "Ciao come va?"
B1: "Sperma di balena"
Pheeghetta 2: "C-come?"
B1: "SPERMA DI BALENA!"

Mentre metà dei commensali si gira pensando di aver sentito qualcuno sostenere "Sperma di balena" a voce alta (chi sarà mai stato così sfrontato?), B2s coordina tempestivamente mascella, labbro inferiore, mano destra, cenni affermativi del capo ed esibisce la più riuscita delle pose "relax, è tutto sotto control" di un buttafuori negro. Molto negro.

festa klub 59 verona

Ore 01.20
Ci stiamo mimetizzando "proprio" alla grande: i butei a questo punto hanno molestato circa metà degli invitati. L'altra metà, voleva comunque prenderli a calci nel culo a priori. Fatti due conti, siamo 2 contro 200. Le tette della bionda ci potrebbero salvare nelle situazioni più delicate, ma non le troviamo più.
B1: "Dove sono le tette?"
B2s: "Sotto la maglietta"
B1: "Fai vedere!" e lo abbona al club de La Tetta Nera, componente la mitica triade del dolore insieme al Lopez e al Paletto. Brrr.

Ore 01.25
L'alcol gioca un nuovo scherzo: i flash catatonici. Da un momento all'altro, ti riprendi e sai che hai smarrito i recenti 5-10 minuti della tua vita. Cosa accade in mezzo? Documenti inceneriti consegnati al vento. E a 200 persone che ti sputeranno addosso. E' il momento "migliore" per beccare alcune vecchie conoscenze.

Butel X: "Veeeecccio quanto tempo gggrranndee com'hellas?"
B1: "Hasfidanken?" o Augentaler anche. E comunque sì, c'è ancora gente che saluta com'hellas. Se non è una città di cretini questa...
Butel x: "Veeecccio ma che casso disito?". Ma non dovremmo dirlo noi?
B2s: "[Pezzo di cretino] Le seguenti persone sono gay: tu tu tu tu tu tu tu"
Butel X: "Ci elo Tutututututu?"
B2s: "Un egiziano amico mio, tranqui", sì, B1 disse proprio tranqui.

Ciò che accade ora è consegnato agli archivi di stato e non è adatto ad un pubblico impressionabile, cui sarà comunque rivelato al decorso di anni cinquanta.
O al prossimo post.

20 commenti:

C_emente Mastellazzi ha detto...

Lessi.. e scurreggiai.

C_emente Mastellazzi ha detto...

Lessi.. e scurreggiai.

butel2 ha detto...

Concordo..

Anonimo ha detto...

iterzona, putroppo, è diventata troppo una merda.
Davvero una merda totale non c'e' nulla che si possa salvare.

NoLover ha detto...

troppo lungo.

come disse Linda Lovelace a John Holmes.

wonder ha detto...

avrei dato di tutto per sentire B1 e il suo tranqui... tenete alto l'onore -e il tasso alcolico-! eravate per caso sulle torricelle quando è successo il fattaccio?

bretek ha detto...

Questo post è grandioso! Bravi ragazzi...

Anonimo ha detto...

Mh ma butel2 è morto. E di sicuro non commenterebbe con un nick ma con il suo account di cui gode tutti i diritti. I mean.. godeva.
Sappi che autoaccreditarsi come butel2 porta alla morte. Eh mi spiace.

nolover: non male ragazzo.

wonder: ti sei persa un evento tranqui:butel1=natale:calendario. Non so se mi spiego.

B2s

nORgE^ ha detto...

voglio già la seconda puntata di butelfield: c'è su torrent?

achab ha detto...

cacciatori di balene, alla riceca di spermaceti..

wonder ha detto...

ah ok allora tranqui -era tutta 'na scusa per portare fuori B1, abusare sessualmente più volte di lui, in preda ai fumi dell'alcol-

butel2@Highlander ha detto...

Caro anonimo, forte del karma che caratterizza l'attuale situazione sociopolitica che recita più o meno così "IL GOVERNO E' MORTO, VIVA IL GOVERNO", le cui origini sono da ricercarsi nella frase "IL RE E' MORTO, VIVA IL RE", posso dire "BUTEL2 è MORTO, VIVA BUTEL2". Ora quindi sono io butel2 e chi oserà mettersi sul mio cammino sarà spazzato via e mandato a Napoli.

Butel-M* ha detto...

Butel2@highlander io non lo farei se fossi in te.

Rodolfo Siffredi ha detto...

bel post di merda butei...si vede che non avete più un cazzo da scrivere.
Allora, ho constatato 2 cose:

$Vi piace ingurgitare alcool a go go, quindi la vostra aspettativa di vita è al di sotto dei 40 anni.

$Non avete la morosa e dai vostri post si deduce che siete morti di figa, probabilmente brutti.

Se vi servono lezioni per rimorchiare, chiedete pure....con circa 300 lezioni forse un roito di figa la trovate. Salut

Butel1 ha detto...

Rodolfo Siffredi: bruttissimi fummo. Senza morosa ci lasciarronno.
Sì, oh sì, così, sì, ah, sì insegnami a rimorchiare tu, sì, ti prego sì, così.


Fuori onda: ma è il cretino del post su Nixon? Povera Italia.

Butel-M* ha detto...

No be però "povera Italia" è quasi peggio di un emoticon.

la tia ha detto...

Ordunque uno dei butei lo conosco e ficherrimo è, miiiinchia se lo è...
anzi mi sovviene che conosco anche un collaboratore, ficherrimo anche lui
ora rimangono il defunto che non defunse e l'altro e quello che si dai..l'altro ancora...magari son brutti ma ho la sensazione che scopino come ricci, come la mettiamo rodolfo siffredi in arte lavandino?


Comunque seppur astemia e cozza mi offro come crocerossina consola butei, ne ho lunga esperienza
in cambio passaggi per località da recensire
passo per buona ma so essere terrificante nei giudizi

Butel1 ha detto...

Butel-M*: cccioèèè era un gioco per menti elevate (Nixon va in China, i pirla in Italia).

E comunque - ma resti tra noi - questa settimana ho deciso di fare del populismo la mia cifra politica. Sì, il dado è tratto.
Governo ladro.

boner ha detto...

il governo...certo, ma non dimentichiamo i matusa...

Dalmo ha detto...

Ma abbattete il Butel "Com'Hellas", ve ne prego.