12 dicembre 2006

DE KAMER + FEZZI + CORVI PARLANTI (passando per lo square)

Domenica 10/12/06

Gli impegni mondani dei Butei® questa settimana sono stati al limite delle possibilità umane. In una città che, o non c'è mai un cazzo da fare o in tre serate concentra 241.5 eventi non c'era molta scelta. Domenica, ad esempio, in concomitanza, allo SQUARE di via sottoriva Bengi (cantante dei Ridillo) cantava il meglio degli anni 60 italiani e al DE KAMER jam session di reading + live music.

Butel2, noto presenzialista, opta per:

- Cena\aperitivo\buffet all'insegna dell ingordigia allo Square. Il suo fornitissimo buffet ormai non ha nulla da invidiare ai fasti milanesi, la mecca di tutti i buffet, milana, sente ormai il fiato sul collo. Il tutto per 7 iuri compreso il piacevole sound di sottofondo.
Lo spettacolo dev'essere stato pur bello, io non l'ho visto, l'ho solo sentito. Troppo impegnative le operazioni di carico scarico al bancone in pericolosissime gicane tra due vecchi pietrificati davanti al bancone e gli avventori del magnaggradas.

- Dopocena al De kamer ( Via Dietro Liston,13 Verona) .
Due parole sul locale. Così per contestualizzare un pò. Imboscato ed interrato ad una prima impressione può sembarare un covo di massoni piduisti, ma ad uno sguardo più attento si notano i soffitti alti, le luci soffuse , le tinte pastello del verde acido, il violetta e il giallo. Divanetti dall' assetto ribassato molto confortevoli ad alto rischi abbiocco. Più che una loggia ricorda un locale off della New York anni 80 tutta luci colori e lustrini.
Tuttavia due bei biliardozzi sdrammatizzano il tutto. Sia mai che il Butel® in tanto glam si sentisse disorientato.
Giudizio del Butel® : super locale vecio!

Domenica 10 dicembre.

Ore 21.30 in extremis Butel2 e la crew di sentenziosi (escluso PRIVATE BUTEL1 - il suo nickname da gigolò- che tromba religiosamente una volta all' anno il 10 di dicembre) fanno capolino al bancone del Deka - 4 birre. 16 euro grazie . Prego tua sorella è più economica però. - la voce di Fezzi ( per altro un pò , mi consenta dottò, impastata. Che ha fatto smodato uso dell' amato negroni?) e la musica dei Corvi Parlanti scandiscono la nostra bevuta.
Le letture rappresentano una selezione dai suoi due manoscritti; Sognando un negroni e Io ballo da solo però mi guardo intorno, in cui il Brizzi de noantri descrive comportamenti sociologicamente inspiegabili e realtà tipicamente veronesi, suscitando l'ilarita del pubblico, me compreso (vd. discoteca Queen, anche alla millesima volta mi fa sempre ridere).
I Corvi Parlanti dalla loro, fanno un genere Liganegrimancino un pò Ligabue, un pò negrita un pò tiromancino, che non è il mio genere ma sono indubbiamente bravi.
Arrangiamenti personali, buona tenuta del palco, look trasanda chic. Ottime le sfumature dei finali in prossimità delle letture.
Nota di merito al contrabbassista. Bene, bravo, bis.
Nota di demerito al contrabbassista. Va ben freakin sixties (frighinsicsti) ma non tappetizziamoci (ogni riferimento alla mise dello stesso è puramente casuale ).

Conclusioni.
In una città, Verona, in cui al top dell' offerta del divertimento notturno abbiamo l'aperitivo in piazza, rare iniziative di questo tipo sono gradite e promosse da sentenziosi.
Tuttavia dovrebbero essere promosse un pò più dal locale stesso. O forse, come si interrogava Butel4 uscendo dal De Kamer, è questa l'avanguardia, l'elité culturale di Verona?

Appendice.
Frut1 entra allo square, dopo 0,4 secondi :" Già visto due-tre fighe vecchio..." Butel2 si guarda intorno:" Mh dove?" (si notano solo 30 radical chic. Molto radical. Poco chic)
Poco dopo al De Kamer: Frut 1 entra, Butel2 ordina dopodichè frut1 sentenzia:" Già visto 3-4 zoccolone.." Butel2 si guarda nuovamente attorno, nota molti butei qualche figa, nessuna zoccolona. Forse che sia ora che qualche lettrice faccia opera di carità al timido frut1?

22 commenti:

butel 1 ha detto...

Confermo che allo Square l'aperitivo si è da lungo milanesizzato. E, puntualmente, si presenta una bolgia all'assalto di ogni cosa apparentemente commestibile ("scusi, il buttone della sua giacca, non lo mangia lei?"). Questa città ha fame.

Il De Kamer è un bel locale. Meglio: il De Kamer è un bel locale da compagnia, quindi presentarsi con scorta allegra e sballata, in loco è raro e fisicamente impossibile fare conoscenze ché si è tutti separati di 1° di latitudine. Però anche, nota di merito, se magna che se magna che se magna.

Sì, Frut1 alla fine è più butel di tutti: vuole solo la pheeeega. Rispetto!

butel 1 ha detto...

butel2: bello il link al sito dei Corvi Parlanti che non va. No ma quante prove che ha fatto lei eh.

I Corvi Parlanti in effetti sono bravi (non è nemmeno il mio genere, se proprio) e Giovanni, il cantante, è una persona squisita e un pò bohemienne.

Butel 2 ha detto...

non è colpa mia se il loro sito non funzia. Io lo provai ma per rispetto lo misi ugualmente. Che giusto questo butel2. Forse.

Butel 2 ha detto...

Ah scusate info di servizio.
Dimenticavo, la chiusa di sognando un negroni e della serata fezzi feat scespir, è sempre bella e quasi commovente. Quanto amo questa città.

Upstream ha detto...

1-Sento di voler conoscere fruttone;

2-Ottimi interni al dekamer, ma privi di personalità nel loro insieme; non ho colto il trait d'union con l'angolo cottura ad esempio (sempre che qualcosa negli ultimi sei mesi non sia cambiato);

3-preferivo i dickers (che ho visto l'ultima volta all'excalibur/grace/bordello) ai corvi, ma è questione generazionale, di genere e of course di gusti;

4-oggi sono di cattivo umore e si vede.

Nella speranza che blogger non fagociti anche questo commento vi saluto cordialmente.

Dory ha detto...

Cari butei....
Qnante cose ci accomunano...sono sbalordita/spaventata...
Conosco tutti e 3 gli "argomenti" citati in questo post: De Kamer, Fezzi (da oggi pomeriggio ho scoperto che il mondo, o meglio verona, è davvero piccola!)e i Corvi Parlanti...

butel1 ha detto...

Up: rinnovo il bentornato, young dude. Per quanto concerne il punto 1), si può fare: ti do un Frut1 per un Brese "ua-de-hell-k-nisi".
Sul punto 2) non saprei, io sono stato due volte in fase di avviamento. Chiediamo a Butel2.

Dory: cioè ti sei limonata Fezzi?

Alberto F.: scherzi a parte, fare lo scrittore a Verona paga in termini di gnocca?

Anonimo ha detto...

Ogni tanto frut1 si lascia andare a commenti del tipo:"vecchio guarda che faiga" oppure "che tipa da "colpetto".
Comunque si, lo ammetto, allo Square bramavo di desidero d'accoppiamento alla vista della tardona che stava dietro al bancone. Che ce voi fà butel2 sono periodi difficili...
Riguardo al contrabbassista, sembrava uscito da un film di Nanni Moretti: Ecce Bombo.
Vogliamo spendere anche due parole su i Corvi Parlanti?
Eh sì, caspita, parliamone!
Caro butel2 diciamo pure che il loro genere più che liganegrimancino mi è parso lunapoppiano.
Vabbuò, con questo torno a bere tocai. Mandi

Dory ha detto...

Ah ah ah ah ah....
Non sò nemmeno che aspetto abbia! ;-)

Alberto ha detto...

Eccomi: essendo parte in causa, non posso dare un giudizio sulla serata se non dire che è stata incredibilmente stupenda.
Però dirò questo:
- Il De Kamer è un bel locale, però in effetti i gestori dovrebbero spingerlo di più.
- Ho la voce nasale più che impastata (per questo scrivo e non recito).
- Ogni iniziativa che va oltre l'aperitivo in Piazza, va guardata e accolta con interesse.
- In termini di donne, scrivere devo ammettere che un po' è servito, ma neanche più di tanto (anche se io non corrispondo al 100% ai miei libri).
Dipende poi dal pericolo dell'incontro al buio: se ti scrive una ragazza e ti chiede di andare a bere un caffè, che si fa? Si rischia, o si cerca in qualche modo di vederla prima onde evitare di essere costretti a ingoiare la tazzina per finire in fretta il caffè?
Quindi, Dory, fatti vedere...
(Ad esempio domani sera ore 21.00 auditorium di Villafranca. Un po' una spada, ne convengo).

Dory ha detto...

Ma....veramente...io....ecco...
Può darsi che abbia perso qualche pezzo per strada, ma non mi sembra di aver proposto (finora) a qualcuno di trovarsi per un caffè...
Ma se proprio devo... ;-)

Butel 2 ha detto...

ma perchè dory parla come butel1?
Si si dai incontratevi dai!Sentenziosi meetic. Sei solo? cerchi amici? da oggi sentenziosi meetic. Il blog che vi fa incontrare.. senza guadagnarci un cazzo chiaramente.
a proposito ci facci sapere eh fezzi.. vecchio butel.. ammicco,pacca sulla spalla e ci siamo capiti no?

Dory ha detto...

Scusa ma....e io non dovrei farvi sapere? Voglio la parità!
Comunque chi vi dice che io non voglia fare un "sentenziosi meetic" con i due butei che ultimamente seguo quasi quotidianamente?
Uff...la curiosità è donna...

Alberto ha detto...

Era un discorso in generale, non rferito a te Dory (per ora, dopo il nostro caffè vedremo).
Volevo aggiungere sui Corvi Parlanti:
- Gran bel gruppo, ottime melodie, e testi struggenti (qualcuno scritto da me, pertanto...).
Suonavo il basso con loro ai tempi dei Dickers e facevamo proprio una gran baldoria.
- Il loro sito è www.corviparlanti.it (e non .com)

butela1 ha detto...

'Mazza Dory, mi allontano un attimo e qua ti hanno già combinato!Anzi, rilanci con l'offerta uno al prezzo di due!Pacca veccia!!!

Butel 2 ha detto...

altrochè meetic qua sembra la chat incontri hot di icq..
Allora dory sei m o f?
Eh eh che sciocco questo butel2..
A presto una sentenziosi reunion con tutti i nostri afecionados. In maschera. Io mi vesto da butel1.

P.s. dopo pubblico il post.

butel1 ha detto...

In effetti io Fezzi l'ho udito in pubblico ed è una voce nasale la sua, prettamente nasale. Ciò detto, un incontro con la Dory te lo dovresti giocare. [Che poi, personalmente, incontri al buio ne ho avuti due ed ero letteralmente pronto a suicidarmi. Mai più! Hah, vanesio e fatuo narciso che son io].

Butel2: bravo butel2, hai svelato lo scopo finale di questo blog: trombà! A questo punto mi iscrivo al Sentenziosi Meetic V.M. Anzi, c'è mica la fascia 27-35? Il bijoux per me.

Cari maschi, ma che dico, maschioni, converrete con me: come già scorse volte, su questo blog si converga italianamente al centro al'urlo di W.L.F.

butel1 ha detto...

Butel2: e sistemiamo sto link dei Corvi Parlanti va. Che poi, comunque, sul blog del Fezzi era segnato .com, eh!

Dory ha detto...

Caro butel1...vuoi fare a gara di incontri al buio? Mi sa tanto che avrei la vittoria in tasca...
Comunque dai, siccome ormai mi sento praticamente "di casa" [adesso i me copa!], quasi quasi mi iscrivo anch'io al Sentenziosi Meetic...fascia 20-30 grazie...[sono buona ;-)]

butel1 ha detto...

Dory: non posso aggiungere altro, ormai sei la donna del Fezzi e i butei conoscono bene l'omertà, "benissemu la conoscone" (parte il soundtrack del Pactrino)

Butel Saval ha detto...

Ciao butei,è la prima volta che entro in questo blog..molto bello veramente,complimenti!Ho letto che parlavate del Decamer..locale soft forzatamente trandy,arredato discretamente con luci soffuse in pieno stile convento cappuccino..ci sono stato 5-6 volte e tutte le 5-6 volte ci saranno state 20 persone al massimo,con patetiche giustificazioni
riportatemi dallo staff che organizza "gli eventi" (del tipo,"ci sono appena state le feste"-ormai più di un mese fa-"adesso c'è troppo freddo,quindi la gente sta a casa"-ma se è proprio col freddo che la gente si rintana nei locali!- etc etc...
Anch'io organizzavo feste ogni tanto e se si vuole far funzionare un locale,le massime sono 2:Fare pubblicità e tenere bassi i prezzi.
Cose queste che il Decamer non ha mai fatto e non intende fare.

Anonimo ha detto...

imparato molto