03 febbraio 2007

Fezzi vs Corvi Parlanti III: the final arena

UPDATE - CAMBIO DATA - dall'8 al 15 febbraio

Spompiniam... emh spargiamo la voce: se giovedì 15 febbraio alle 21.30 non sapete che accidenti fare, potreste in fondo fare un salto all'Osteria Leon d'Oro in via Pallone 10 - Verona.

Che c'è, che c'è?
Ma no niente, ci sarebbe 'sto Alberto Fezzi, ve lo ricordate quello che aveva scritto quel libro su locali e abitudini del ggggiovane veronese? Com'è che si chiamava, "Ballando con un negrone" mi pare; ecco insomma c'è l'avv. Fezzi le cui letture accompagneranno le canzoni dei Corvi Parlanti. Insomma se li conoscete e volete vederli, beh insomma li trovate li a fare i simpa.

Ciò solo in apparenza
Il nome dell'evento infatti parla chiaro: "Alberto Fezzi vs. Corvi Parlanti, atto III, ce n'era bisogno di 'sto terzo incontro (?)"
La vis ribelle e guerriera fin qui suggerita sarà scandita e consumata all'insegna dei seguenti motivi a sottotitolo del tutto: "Musica, letture, sogni, drinks".

La serata si preannuncia catastrofica, per butei dallo stomaco forte:
-musica: i Corvi Parlanti musicheranno l'ambiente e faranno in modo di farlo con la maggior frequenza e col più alto dei volumi possibili, in modo da ridimensionare la figura del noto avvocato veronese "ché non se può più di questo Fezzi-Warhol che ci oscura e ci tromba tutte le groupies" (Giovanni, il cantante)
-lettura: l'avv. Fezzi facendoci dono della sua voce prettamente nasale, tenterà di allietare l'uditorio interrompendo i Corvi con interventi a gamba tesa leggendo dai suoi libri "le due solite battute sulle pheeghette veronesi" (L'Arena), sempre meglio di 'sta musica "la cui verve non è certo quella dei fu-Dickers" (Rumore)
-sogni: per coinvolgere maggiormento gli avventori li accorsi l'aria si tingerà di onirismo palese e indotto, allorché arriva il buffet milanese che, com'è risaputo, non potrà non recare seco "montagne di cocaina rigorosamente servite su piatti d'argento" (2Night.it); "i presenti ne potranno approfittare per unirsi in copiose copulate di gruppo" (Butel1)
-drinks: a questo punto lo scontro tra le superstars-avantgarde della pearà giungerà all'apice della propria sana violenza e all'urlo di "vacca boiaaa" i protagonisti al decimo "vinello grattato dai muri" (A. Fezzi) si spaccheranno le rispettive seggiole contro i rispettivi deretani, in pieno stile Bud Spencer & Terence Hill.

Mamma mia ragazzi che robbba...
V.M. 16 anni: passi la violenza in nuce all'evento stesso, ma sentire Fezzi che parla di inlimonabili pheeghette veronesi potrebbe rovinare i sogni di molti avvenenti butei.
Dress code: canottiera bianca, stecche da biliardo, parolaccia libera.

6 commenti:

Butel1 ha detto...

Ah, lo dico subito: me ne laverò le mani e non ci sarò, altri impegni per me. E così mi perdo Fezzi anche questa volta.

Tanto sento che ci sarà la quarta serata, l'avv. è uno squalo del marketing e tra i prossimi eventi si segnalano:
-"Alberto Fezzi vs. Lea di Leo" all'Alter Ego di Verona;
-"Alberto Fezzi vs. Butel2" conferenza sul narcisismo;
-"Alberto Fezzi vs. Alberto Fezzi" conferenza sul metanarcisismo che poi sarebbe il resoconto vittorioso dell'avv. circa l'evento precedente.

Butel 2 ha detto...

due piccole considerazioni:

1)Egregio B1 lei mi diventa di giorno in giorno più sintetico. Eccellente siamo alle soglie dell'ermetismo.

2)Dell' evento se n'era già parlato in versione De kamer. Che dire? Allora fu piacevole per chi se lo fosse perso bè questa è una buona occasione per non passare il solito giovedì sera (Apertivo vecio) all'Attimo- lui&lei.

3)Sciao.

Augy ha detto...

Bloccato in casa con l'influenza (che dura, a tratti, da prima di natale) dubito che potrò essere presente a cotanti avvenimenti, e ciò mi deprime particolarmente, visto che Fezzi è il mio idolo! Di certo il miglior kebabbaro di Verona e dintorni!
Ciao!

Alberto ha detto...

Grazie per il post. Quello che c'è scritto è tutto vero, compreso che faccio il kebab.
Anche i prossimi appuntamenti, soprattutto quello con Lea di Leo, con cui ho peraltro una frequentazione costante dopo una cert'ora sulla tv di casa mia.
Un'altro evento all'insegna del narcisismo e dell'autoreferenzialità sarà: Alberto Fezzi intervista le mani con cui scrive.
Ma Butel 2 è narcisista?

Alberto ha detto...

Aggiungo due cose:
1) Ho una voce nasale pazzesca.
2) Varierò le letture, e leggerò anche qualcosa di non mio, ma che c'entra (no, no, non giornaletti porno).

Butel1 ha detto...

Butel2: grazie dottò, che dire: alla veneranda età sin qui raggiunta, non ho ancora superato tutte le mie insicurezze. Meno male che vien man forte da parte sua, come farei senza?

Augy: (shh... guarda detto fra me e te, non ti perdi niente mi sa!)

Alberto: ehm, dicevo grrrrande evento vecchio. Sì la tua voce è nasalissima e ogni frequentatore di Piazza Erbe + Carega che ti abbia incrociato, è edotto a riguardo. Per il resto sì, butel2 è narcisissimo inside. In effetti mi fate un pò pena voi due, ché io sono già oltre, il narcisismo mi fa una pippa: sono un über-egotista, e possiamo pure rivelare che le letture extra alle quale presterai voce sono le mie, LE MIE, LE MIE, SOLO LE MIE*


*a questo punto sono imploso, ovviamente tra me e me s'intende