10 febbraio 2007

Come sono messi...

... quelli dell'Alter Ego?



Sono appena rincasato.
Contestualmente alle mie procedure di svestizione, mi raggiunge un sms by conoscente-Butel 9: "Sto tornando a casa. Sai, prima due ragazze parlavano di 'sta festa shop assistants all'Alter. Cazzo dicono, mi prendevano per il culo, vecchio?"
Risposta: "No ragazzo, non scherzavano"

Da quando ho appreso del tema di questa serata dell'Alter Ego on friday night Déjà Vu "Cerco di tirarme su, ma non ghe la fo mia!" Tutta un'altra bla bla bla, penso che si stia toccando il fondo. Anzi, lo si è toccato. Se ancora campava di self-promotion forte della propria tradizione, ora il brand "Club Alter Ego" è stato preso, stracciato, lacerato, insomma riposizionato.

Riposizionato dove?
Se venerdì scorso avevamo avuto già una forte impressione dell'incipiente processo di decadenza cui è sottoposta la discoteca Alter Ego di Verona, giusto per darvi un'idea del punto cui si è arrivati menzioniamo il tema della serata ora in corso (fino a prova contraria a quest'ora si staranno divertendo "come delle matte, vacca dì"):

Serata Shop Assistant & Hairdresser
in collaborazione con le migliori commesse e parrucchiere di Verona e provincia.
Durante la serata A TUTTE LE RAGAZZE VERRANNO REGALATI OMAGGI LAMPADA, offerti dall'Impero Dell'ustio...ehm Del Sole!

Ovvero, la festa shampiste e commesse(1).
A questo punto, premesse due osservazioni: a) come farebbe lo staff dell'Alter Ego a stabilire quali siano le migliori commesse e parrucchiere di Verona? b) a sottolineare la mediocrità dell'evento, i fondamentali "omaggi lampada" all'impero del coglion... ehm Sole; ecco premesso ciò, è d'uopo quanto semplice sottolineare come una discoteca che ricorra a simili "autorevolissime" proposte, sia allo sbando e da un punto di vista contenutistico non abbia più nulla da dire.


1) Part time, full time, "volanti", sicuramente in nero comunque: negli ultimi tre anni penso di aver conosciuto almeno trenta ragazze impiegate in vari negozi d'abbigliamento di questa città (alcuni anche piuttosto blasonati) e mai una che avesse uno straccio di contratto, nemmeno una scrittura privata da esibire in caso di controlli per pararsi "leggermente" il culo, macchè (2)
2)
Metanota: non ditelo a quello/i di PNE, potrebbe non capire e incolpare ad ogni modo i finanzieri ovvero "quei teroni" rei di non eseguire abbastanza controlli fiscali a riguardo.

23 commenti:

frugulla ha detto...

Direi che la parabola discendente dell'alter ego non ha fine
Forse ha un suo perverso fascino nella sua ovvia mediocrità, insomma un cinico tv versione discoteca
Ma pare che l'impero del sole(il solo nome mi disturba e provoca fastidiose eruzioni cutanee)abbia una serata come sponsor alle disque, dove si dice e si mormori lavori parte dello staff dell'alter ego che fu
Fatalità?
La serata si chiamerà SUN CARNIVAL
IMPERO DEL SOLE & SPAGHETTI A MEZZANOTTE PARTY animazione a tema e 25 ragazze immagine 25
Una serata impero, ragazze e il giorno dopo, confidiamo nella bontà degli spaghetti di mezzanotte, ma sinceramente se me ne verrà voglia risparmierò andando a mangiare qualcosa al re carlo

Augy ha detto...

Ma scusate, la serata sciampiste/commesse non era la domenica sera al Berfi's? Certo, in quel caso non è una festa a tema, ma più semplicemente di domenica sera si trovano, disposte a far tardi, prevalentemente ragazze impiegate in esercizi commerciali chiusi il lunedi mattina. Che poi questo me l'hanno detto, io non ne avevo assolutamente idea, visto che non sono un grande frequentatore di discoteche. E poi mi sono rotto le scatole di sto Impero del Sole e di tutte le ciccine che si stralampadano dai 18 ai 30 anni, per poi, a 31 anni, arricchire i "medici" punturai al botulino, pronti a rinverdire le povere facce deturpate e incartapecorite dalle lampade.
Bene, dopo questo sfogo mi sento meglio, e se volete mi trovate questa sera al Dor...ehm a Le Disque!

Augy ha detto...

P.S. sono proprio curioso di vedere questo Dorian Gray risorto dalle proprie ceneri, sebbene non sia mai morto ufficialmente. Si, lo ammetto, non ho ancora visto Le Disque, sono davvero taià fora/el pegior/me nono/sfigà..cmq, spero che ne valga la pena (ma quando "vale veramente la pena" di vedere una discoteca???? boh...).

Cia!

Augy ha detto...

"ma sa falo sto Augy la domenega matina inveze de dormir?"..avete ragione, butei (in senso molto generico)..comunque stavo pensando, e se il martedi serà si facesse una bella "supermarket clerks/fruit and food dealers"?

E poi sta storia delle sciampiste/commesse ancora non mi quadra..perchè di venerdi sera...perchè? Non è che l'orda di butei affamati di belle ragazzette lampadate si ritroverà in un antro oscuro pieno di....butei? Mi sa di specchietto per le allodole, non resta che provare di persona.

Augy ha detto...

si, è vero..non è domenica mattina, è sabato, è che ieri sono andato alla festa "secretaries/drug dealers" al Principe e mi mancano un po' di ore di sonno..scusate.

Alfie ha detto...

Se fanno la serata dei serramenti e della carpenteria metallica, posso convincere mio papà a prendere uno stand, che farò allestire rigorosamente in centro pista!!!

Butel1 ha detto...

Alfie: prossima serata annunciata "Idraulici del Drrrago Pulizan"

Frugulla: una sponsorship tragata Impero del Coglione la dice sempre molto lunga sulla qualità della gestione di un locale, a mio avviso.

Augy: non per deluderti, ma a grandi linee diciamo che non ci troverai il Bengodi al Le Disque, ecco. A suo tempo (1 mese e mezzo fa circa) vi ci recammo accompagnate da un pò di bella gnocca e pure in tale condizione ideale siamo rimasti piuttosto perplessi. La recensione del giorno dopo by Butel2 è stata bloccata dal sottoscritto causa svolta politically correct (novità!). Ricordo ancora quella specie di sassofinista strampalato a dar man forte ai pezzi "ballabilissimi" di "ottima" musica "elettronica": ad un certo punto stavo per andare a farmi il porto d'armi.
PERO', ed ecco un PERO' POSITIVO: a differenza dei diretti competitors (Berfi's e Alter) la Discoteca Le Disque di Cadivadiv Verona ex Dorian Gray, si salva a condizione di avere:1-un bel tavolo; 2-una bella sbronza. Lo spazio è decisamente più appetitibile delle altre due soluzioni, per dire. Il pubblico poi ha un età media apprezzabile. la musica, vabbè, ormai a Verona non ci fa più caso nessuno, quindi...

Augy ha detto...

beh..io ho il mio gruppo alternativo di "butei da caidai" cha sono clienti affezionati, già dall'epoca Dorian Gray anni '90, e in più credo che un tavolo ce l'avremo, visto che uno di questi è PR (uff..che parola trita e ritrita) lì...speriamo bene và, ma poi a me che me ne frega, se mi fa schifo non ci tornerò mai più e magari vi faccio un bel resoconto.

Butel1 ha detto...

ps. per la felicità dell'organizzatore, che ci ha già domandato perchè lo stessimo snobbando in toto. Presto, presto...

pne ha detto...

Te pol figurarte quanto me nefraga se la parrucchiere non sono in regola, ghe il tuo amico Prodi al governo, chiedi a lui

Augy ha detto...

che tedioso che sei pne..i butei lanciano una frecciatina riguardante una tua ipotetica risposta all'articolo, e tu puntualmente la dai pari pari. Te lo dico nella tua lingua: se te vol parlar de politica(?) va a farlo sul to sito per piaser, che me vegne i cojoni ogni olta che te meti un comento..se te parlasi de figa ogni tanto saresine tuti piasè contenti. Ciao!

pne ha detto...

ghe parlo sempre de figa,sarea na notizia che parlate de politica o attualità vojaltri cmq w la gnocca!

Butel1 ha detto...

Molto bene PNE, molto bene: come sempre vedo che convergiamo italianissimamente al centro all'urlo di w la pheega. E non c'è storia qua.

pilone ha detto...

io, sul sito dei vippini avevo infatti scritto che la serata delle shampiste e delle commesse è la domenica... il sabato lavorano, ed è la giornata con piu clientela,soprattutto in periodo di saldi per le commesse.
All'una ci saranno state 50 persone, 200 alle 2, alle 2.30 sono andato via perché non ne potevo piu.
Dejà vu, cosa fate venerdì prossimo?

Butel2 ha detto...

Pilone, venerdì c'è la chiusura per fallimento. Solo che per ragioni d'immagine verrà spacciata per chiusura estiva. Oppure inaugura un'altra volta con una nuova gestione.

pilone ha detto...

mah, ho parlato con uno dei dejà vu, sabato sera, e mi ha detto testuali parole: " bhe, non è stata una brutta serata"
A questo punto sorge spontanea la domanda: MA CI SEI O CI FAI????

uno_che_ne_sa ha detto...

Va bene il venerdì è in crisi..

va bene c'è il surriscaldamento del pianeta..

va bene c'è de chirico a Padova...

Ma il problema è diverso, le discoteche di Verona sono crollate,e invece che fare false e finte inaugurazioni,rinnovamenti o altro..dovevano tenere chiuso il venerdì,e magari dico magari fare solo qualche evento mirato,ma di qualità..in attesa di un duro lavoro estivo per poi si rilanciare l'anno prossimo i locali..ma niente..è la mania di protagonismo,è il sentirsi forte..pensando che come accadeva 10 anni fa era il nome ad aver peso..ora i nomi contano poco..le persone ancora di meno...quindi siamo solo sicuri di una cosa...di nuovo non c'è nulla e di già visto troppo.

Butel1 ha detto...

Del resto, come dissi in tempo non sospetti, quel nome era tutto un programma.

Comunque il De Chirico a Padova dev'essere roba da controcazzi, da quello che ho sentito.

uno_che_ne_sa ha detto...

infatti penso proprio di sfruttare l'invito e volo in quel di Padova,un po' di sana cultura serve proprio in questo mondo fatto di pochezze e fighe di ceramica.....


vi seguo sempre.vostro per sempre uno_che_ne_sa

Butel1 ha detto...

Tvoppo gentile cavo, anche noi leggiamo sempve con entusiasmo i tuoi commenti.

Legati pev sempve.

Incommensurabile Butel 0 ha detto...

Hey, voi, besshtie: niente spompinamenti gratuiti su questo blog!

act ha detto...

incommesurabile, quanto viene a costare un spompinamento???? :)))

Incommensurabile Butel0 ha detto...

Non ha costo ciò che non può essere (su questo blog).

Per il resto chiedasi a Massimo di VeronaVip più annessa lobby de ballà.