17 febbraio 2007

Feste di carnevale a Verona update.

Come promesso (da chi???) alcune foto della festa al relais dell'anno scorso. Di eccellente qualità per altro


(gggente, gggente, ggente tanta voglia di fare cose di stare tra gggiovani)



(butel2 non vorrai mica sostenere che c'era anche della pheeega con questa foto?
Ma no ragazzi io ho solo scattato a caso non fate i maliziosi dai..)

(tunz.. tunz.. last night a dee jay saved my life.. she was dj blush)

Conferme last minute; sentenziosi sentenzierà fuori sede butel1 metterà a rischi la verginità (?) del suo culez in un bel masquerade private party (organizzato dagli amici dell'uomo) in quel di Milano. Ciao butel1 ciao..
Butel2 al 90% si infiltrerà in un'altra festa privata nel Veneziano. Avete presente la festa di eyes wide shut? Ecco tutta un'altra cosa (dove l'ho già sentita questa?).
Tutto questo per dire cosa? Ma così per rendervi partecipi dei cazzi nostra, sometimes.. someways..
Seguiranno recensioni cum foto.

Ad ogni modo ci sarà un nostro (un amico de sentenziosa ecco) infiltrato alla festa del relais e sempre che ci voglia omaggiare con una sua preziosa recensione avremo su queste pagine un rapido resoconto del carnevale a Verona, un pezzettino, qualcosa, forse.


PHOTO UPDATE BY BUTEL1
Dopo che Butel2 è riuscito a caricare le foto più brutte di quella che sembrava essere la festa più brutta di tutti i tempi, provvedo umilmente a postare qualche aggiornamento in merito per riqualificare questa festa come "festa in maschera", quale doveva essere ma chissà se s'era capito...


La maschera dei mendicanti è stata li tutta la sera!


Ordinazione standard dei butei x8 (dico sul serio, siamo usciti storditi)


Se ricordate, ai tempi Totti s'era fratturato la gamba



L' "originalissima" banda Bassotti.

Stop. Come detto, le altre sono compromettenti a iosa. Ad ogni modo si registrava:
-un ottimo afflusso di pheega (ricordo ancora le due lesbo cobwoys e le marinarette)
-una sala pestata da dj Blush, absolute London sound
-alcol a iosa, per 5 ore filate (thanks Butel0Card)
-carinissimi alcuni costumi, almeno una quindicina di super maschere, non presenti in foto purtroppo (che dite? Che in questi casi si tende a dire sempre così? Ma è la verità, eh!)
-alcuni non erano mascherati e la cosa era mooolto fastidiosa: se fai una festa in maschera, cazzo si viene tutti in maschera!

Basta, voto finale cum alcol: 8,5
Voto sine alcol: 7-

p.s. Butel1 sta meditando fortemente se andare o meno (in questo momento sono assai proteso verso il "o meno") a Milano perché ho appena sentito cose veramente "barocche" su questa festa per, evidentemente, ricchioni patentati. Certo che l'equazione:

ricchioname --> superfesta --> super tope

resta pericolosamente in piedi. Chi vivrà, vedrà.
Buone feste a tutti, ci si sente in questi giorni.

Sentenziosi

13 commenti:

Butel Info ha detto...

beh..non si può certo dire che le foto da Lei riportate invoglino ad una eventuale partecipazione..anche se vestito da Colombina farei un figurone!

Butel Info ha detto...

Gurdando meglio le foto trovo meravigliosi i personaggi presenti alla festa dell'anno scorso:
due butei armati (siete voi?) presi da raptus suicida-omicida, un capellone vestito da capellone in accappatoio, un affascinante George Clooney dei poveri arrivato direttamente da E.R. sullo sfondo, una bionda angioletta riproposta nella foto seguente nella onnipresente dicotomia "fighetta vestita da agelo-fighetta vestita da diavolo". E poi il "she-deejay", che fa molto discoteca trendy new millenium at Ibiza.

Chapeau.

Butel1 ha detto...

Infatti quelle foto fanno proprio cagare; ma nelle altre (ovviamente estremamente cool) ci siamo noi, ed eravamo piuttosto riconoscibili (brand awareness di Butel1 pari al 100%, giuro!). Ergo...

Vedo di caricarne un paio io, va'

Butel Info ha detto...

Grande il butel vestito da Donnie Derko, e grandissima la sua amica vestita da zingara (?)..chi è, chi è?

Si dai, queste foto sono un po' meglio, però potevate quantomeno postare quelle in cui comparite voi, magari asportando le facce..una bella sentenza gratuita sui vostri costumi mi pare doverosa.

Cia.

Butel1 ha detto...

PARTE L'ANGOLO DEL NARCISISMO

Caro Butel Info,
non per fare i ganzi (anzi sì!), ma eravamo la maschera di gruppo più cool, più in e più riconoscibile. Come detto, siamo stati riconosciuti e omaggiati, durante ed ex post.

L'ultima che so è che due giorni fa a Butel2 una pheghetta chiede: "Hey, ma vi vestiti anche quest'anno da XXXXXXX? Eravate i più gggiusti". (ebbene sì, era una pheeghetta veronese).
Ergo, troppo riconoscibili.

butel saval ha detto...

butel1, ricevuto la mia e-mail?forse il mio "articolo" non è nella linea editoriale dei sentenziosi?(come io immagino, ma forte fu la tentazione di sparlare di quel grande(?) evento!)Saluti!

frugulla ha detto...

Il carnevale:
la ricerca coatta del travestimento migliore, dopo gli anni 10 non ha senso
il voler per una volta sdoganarsi dai mesti e triti panni quotidiani
ergo avere il coraggio di apparire una tantum
il voler cercare in modo spasmodico la maschera migliore o il posto più cool, per essere di tendenza e obbedire al comandamento prmario del pecorone, divertisi, anche se si rasenta il patetico
Oppure leggermente più sensato riproporre tradizioni ormai stantie
Sarà che la mia maschera la indosso quando mi pare, che se voglio apparire scelgo il momento a me più propizio, che se voglio cuccare lo faccio comunque in altra data ma le carnascialesche celebrazioni con corollario di bbella e festante ggente mi smuovono ogni anno poderosi conati di vomiito biliare

Butel Info ha detto...

come disse giustamente Butel1, quando si parla di feste di carnevale, si parla di pheega..è si perchè le ciccine impazziscono alla sola idea di mascherarsi, di nascondere la loro innata insicurezza con qualcosa di ben più radicale di un (più o meno) sottile strato di fondotinta..e allora tutto diviene più facile, cadono le inibizioni, la simpatia dilaga e i butei....ringraziano!

P.S. per me carnevale=otturazione dal dentista: prima finisce, meglio è.

butel2 ha detto...

si si va bene frugulla. Il prossimo?

frugulla ha detto...

Il prossimo conato nella trista ricorrenza veronesnazionalpopolare della festa della renga
Anche li:
trionfo dell'ipocrisia
Tasso pheega?
Decisamente minore, ma essendo le poche baccanti guardabili di solito ebbre oltre misura le si fa su con poco
Essendo il il solito fottuto poseur indisponente e tragicamente votato a un certo mio personale gusto, me ne asterrò, il tanfo acido di vino a poco prezzo e rancida aringa smorza anche i più belluini appetiti sessuali, miei ovviamente
PS.oltre alla pheeghetta standar semiimbelle che con una mascherata te la porti via, esistono ancora rari casi di femmine che fanno del vestirsi traverstirsi, trasformarsi quotidiano, con classe, una ragione d'essere
Preferibili, come d'altronde una piccola punkettina variopinta per passione
Portate pazienza questo clima carnascialesco mi irrita oltremodo

duchamp ha detto...

il carnevale non esiste.
è un invenzione degli americani.

frugulla ha detto...

Si si duch, vecchio mio, come no, come no
Ma ti sbagli con san valentino o helloween
Forse
Su, un pò di gerovital aiuta

Loris ha detto...

Banda Bassoti rulez!

ha ragione chi dice che il carnevale non esiste (più).

yo!