12 febbraio 2007

Butei's Wacky races to Paris. Quote snai.

Concerto Daft Punk a Parigi.
Butei goes to Paris: Upload.



Come anticipato nel post precedente il giorno 14 del mese di giugno 2007 , la crew di sentenziosi dovrebbe trovarsi nei dintorni di Parigi per assistere al concerto dei loro alter ego musicali, I Daft Punk.
Nel post di cui sopra, si anticipava anche che, i butei, esattamente Butel1, Butel2 e frut1, sceglieranno mezzi diversi.
Alle ore 21 di ieri sera sono uscite le quote snai sulle possibilità di successo della loro folle corsa verso la capitale francese. Eccole.
Quote snai:
Butel2 sceglie il treno: la snai paga 25:1 (leggasi 25 a 1 ovvero 25 volte la quota puntata) se arriva a Parigi. Altresì 1,50 per questa seconda eventualità: Butel2 arriva a Lisbona. Ovvero per qualche assurda ragione ci sono molte più probabilità che Butel2 sbagli treno- sbagli qualche lettura topografica (sua specialità) e si ritrovi in Portogallo anzichè Parigi. A ragion del fatto che è probabile che dal 14 al 20 di giugno Butel2 si trovi a Lisbona si può scommettere anche sulla possibilità che partecipi al concerto di IL DIVO notoriamente suo indiscusso idolo neomelodico. Quota snai 3:1
Per Frut1 private lufthansa bizness plane: partenza ore 8:00 Verona, arrivo a Dubai ore 14. Ore 15 dopo dopo una doccia rinfrescante al Burj Al Arab, due tiri al volo con Gabriel Omar Batistuta e alle 21 rapido ritorno a Verona per l'aperitivo in Piazza coi Butei. Oppure Verona-Francoforte-Parigi sempre in Bizness ritorno il giorno successivo alloggio in una pensioncina tanto cara a papà. La snai paga 1.50 per la prima opzione 83 per la seconda.
Butel1 opta per ryanair da veri pezzenti arrivo Parigi Beauvais ore 9.30. Ore 10 treno per Parigi ore 10.15 assalto al treno degli abitanti delle banlieu. Butel1, dormiente, si sveglia di soprassalto ancora un pò scombussolato dalla brtuttezza delle hostess ryanair e da qualche vodka lemon di troppo, con piglio critico esclama: " Mh me lo aspettavo diverso sto concerto questo è un pò troppo.. un pò troppo ravers sballati ecco!"
Insoddisfatto prenderà un taxi fino al concept megastore colette dove spenderà 800 euro per un foulard di Hermes. Accortosi di non avere soldi a sufficenza per vivere il giorno seguente e per tornare all'aeroporto, finirà la sua giornata come cubista-ragazzoprivè al les bains douches.
Quota snai per questa prerogativa: 1:1 (praticamente paga in anticipo come per lo scudetto dell'inter).
Stay tuned.

24 commenti:

BUTEL08 ha detto...

ha ha ha ha .....non ci credo

Butel1 ha detto...

Alcune considerazioni:
-Butel8, le cose stanno così;
-ipotesi alternativa di Butel1: vengo in auto, ci sto seriamente pensando! in questo caso, dati età+km del mio aspirapolvere 5 marce, la Snai paga 150 volte la quota scommessa;
-il treno in notturna per la campagna francese ve lo consiglio, altro che assalto alle diligenze. Mica è un TJV. Se Butel2 arriva, sarà poverissimo;
-Frut1 forse e dico forse allo scalo a Francoforte ci arriva pure, è certo che da li arriverà ovunque ma non a Parigi. La gente ora dirà: "Sì, dai, le solite bullonate o autoprese per il culo dei butei...", invece IO HO VISTO FRUT1 FARE COSE IN VIAGGIO che voi umani... Mai scommetterei sull'arrivo di frut1;

-farei partire una scommessa spinoff: ovvero, quanto che: a)dimentichiamo i biglietti; b) non raggiungiamo il palazzetto perchè sbronzi al Cafè le Charbonne all'ora dell'aperitivo; c) veniamo allontanati fisicamente da qualche inserviente; d) sbagliamo concerto e ci spariamo Carla Bruni, scambiandola per il nuovo alter ego pubblico dei Daft Punk; e) varie ed eventuali.

Butel Saval ha detto...

Una meta unica, 3 mezzi diversi?Della
serie "Come complicarsi la vita, atto 1". Ad ognuno la sua! De gustibus

Butel 2 ha detto...

Caro Butel Saval se il lettore si fermasse semplicisitcamente alla prosa sarebbe come da lei detto "Complicarsi la vita".
Tuttavia dietro ciascuna delle tre scelte (treno, aereo lufthansa, aereo ryan9 ognuno ha il suo vantaggio economico.
Se così non fosse avremmo chiaramente optato per unica scelta comune consona a tutti. Il battello.
L' economia muove il mondo c'è poco da fà.

Butel Saval ha detto...

Il vantaggio o svantaggio economico delle 3 è indubbio.Ma vuoi mettere il piacere di un concerto con destinazione Parigi in allegra brigata?A meno che,azione di Moggiana memoria, ognuno opti per un mezzo, ben conoscendo la probabilità di vittoria, scommettendo su questo qualche centinaia di eure.
Sentenzio anche senza conoscere l'antefatto.La presa in prosa è d'obbligo.Ossequi

Frut di Udin ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Frut di Udin ha detto...

Frut1 come sempre usufruirà della carta di credito del papi.Visto che non ha mai lavorato in vita sua non tiene neanche mezzo rublo.
Prenotazione Lufthansa,rigorosamente business class,breve scalo a Francoforte per comprare il marzapane alla cara madre e poi ripartenza per Charles de Gaulle.Da protocollo.
Creare imprevisti? Il mio mestiere,guys!
Comunque frut1 arriva sempre alla meta prestabilita,fidatevi!
Purtroppo butel1 ha una vita piatta senza né rischi né pericoli,con frut1 ha provato il gusto dell'adrenalina in circolo:uno sballo!
p.s. Beh si qualche rischio l'abbiamo preso.Ricordo che butel1 non mi ha parlato per l'intera durata del viaggio di ritorno.Sciocchino.

Butel 2 ha detto...

Certo Butel saval sentenzi pure magna cum eloquentia questo è il luogo opportuno.

Secondo la modesta opinione di butel2, la via migliore di godersi un viggio sta nella macchinata collettiva da tre persone in su.
Tuttavia questa boutade parigina durerà max tre giorni sicchè la vedo di difficile realizzazione anche se non impossibile.
Inoltre aggiungo, caro butel saval, seppur vero che il viaggio collettivo è altamente caratteristico nonchè innato nella natura del butel, che i Butei (FRUT B1 e B2) hanno già in passato condiviso entusiasmanti imprese di viaggio in terzetto e non ti nascondo che non sarebbe male una nuova esperienza, assurda, come quella sin qui descritta. Con tanto di tre tipi di differenti esperienze correlate.
Un'unica meta tre diversi modi..
Si vedrà..

Butel 2 ha detto...

A proposito di imprevisti ricordo quella volta che il caro fruttone ci fece vagare per due ore nei sobborghi di Madrid in cerca di un locale, defunto da secoli, con il rischio di stupro da parte di sedicenti omosessuali o in alternativa furto totale dei possedimenti.

Frut di Udin ha detto...

Che gran posto l'EL COMUNISTA!Ricordo anche di aver portato butel1 e butel2 in uno dei locali con più affluenza di pheega:DA MANOLO!

Comunque state parlando male solo di me. Vogliamo ricordare le prenotazioni di butel1? Partenza da Malpensa e ritono su Linate..
No comment.

Butel 2 ha detto...

Beh certo lei dimentica un piccolo dettaglio partenza malpensa ritorno linate. E la macchena? A malpensa chiaramente.
Madrid linate 4 ore. Linate stazione malpensa un'altra ora e mezza abbondante.
Grrande Butel1!

Butel1 ha detto...

Butel Saval: ma no basta con ste italianiate del "tutti insieme", "la macchina", poi in terra estera tutti al cellulare con amici e famiglia ("sì sono arrivato, sto bene, il tempo com'è?"). Il nostro è un ritorno alle origini: si va quando si va, come si va, ci si vede forse sì forse no, no cellulari, solo tappe obbligate e rigorosamente scandite dall'alto (butel0). Ecco, il MIO "Protocollo Parigi 2007 - The third encounter" è già pronto. Chi vuole, si unisca.

A proposito: io al Les Bains ci andai, scherzi a parte e ricordo e che si trattava del classico locale parigino iper esclusivo con selezione rigidissima, all'interno solo wannabes e starlette, ma ragazzi quanta pheega.

Quella volta a Madrid la cosa più divertente è stata nascondervi tutto l'intoppo di cui mi accorsi abbastanza in fretta e NESSUNO che si chiedeva se il volo fosse in regola, nonostante TUTTI avessero da giorni copia dell'itinerario. Ma del resto che volete, c'est la vie. Certo, non sospettavo il tizio del check in dicesse: "Ehi, allora tutti pronti per Linate?". E li casca il palchetto e sono partite confessioni e relativi pugni nei reni e calci nel deretano, più qualche pericolosissimo lopez.

Per quanto riguarda Frut1 a Paris: ecco, forse è proprio questo il motivo per cui io vado in solitaria. Ché non si può viaggiare con uno così cretino un'altra volta, mi rifiuto intellettualmente.

butel2 ha detto...

Caro Butel1

Non andò proprio così, che lei avesse qualche sospetto in più dei suoi gregari è plausibile ma che lei fosse a conoscenza di tutto è da smentire fortemente.
ne sono riprova il parcheggio da lei prenotato a malpensa e anticipatamente pagato e il suo sconcerto più che mai vivo nella comunicazione del simpatico stewart del nostro imminente arrivo a linate.
Solo butel2 è una sicurezza. Edevo smetterla di affidarmi a questi due sciocchi.

Butel Saval ha detto...

Butel 1:mmm..ritorno alle origini.La parola d'ordine allora è carovane con carrozze dal traino equino!Attenti ai predoni di Erg

Frut di Udin ha detto...

Butel2 una sicurezza?
Come no.
Un uomo chiamato topografia per il gran senso dell'orientamento, un butel che passa quasi tutto il tempo del viaggio a letto impedendo ai butei di visitare la meta di destinazione.
Si butel2 sei una sicurezza. Forse quando crescerai ti faremo organizzare un viaggio, per ora fai fare tutto a frut1 ed al suo amico invisibile Guido.

Butel1 ha detto...

Nel notare che il post ce lo siamo commentati da soli, aggiungo che ho appena richiesto un preventivo camper.

Attenzione, potrebbe essere la svolta!

Butel Saval ha detto...

Ah Butel 1...diavolaccio che sei!

Frut di Udin ha detto...

Da veri concert man che seguono la band in tour con il camper!
Okay butel1 io sono figo,bello e snob per cui sul camper non ci salgo.
Per Frut1(e qui mi ripeto per l'ennesima volta)solo business class e champagne!

Vacanzieri, vi lascio guidare e fare la griglia nelle piazzole di sosta.
Salsiccia,birra,capello di paglia e canotta bianca macchiata di senape..yeah!

b ha detto...

Cosa devo fare (prendere?!?) perché mi facciate venire con voi a sentire il magnifico duo?!

Anonimo ha detto...

beh insomma...neanche un timido accenno di nota (presa per il culo) merita il nostro rappresentante di categoria via cavo butel-gf??qualcosa mi aspettavo....

Butel1 ha detto...

Anonimo: stai parlando dello scaligero del GF? Stiamo preparando qualcosa, in effetti. In caso contrario, mi sfugge ogni riferimento; ma è normale, io sono scemo, molto scemo.

B: ovviamente il pacchetto touristico "In Paris with Sentenziosi" ha i suoi pro e contro, oltre che i suoi esageratissimi costi: io e Frut1 siamo fini conoscitori delle notti parigine a vocazione non turistica bensì privatistica e orgiastica, per etero, homo e bisex e di circa 13 arrondissments.

Frut1: sì vai Will, vai: una bella tutazza west coast + cappy e tutto è uno sballo, spremute d'arancio e bicchieri di cristallo ecc.

Anonimo ha detto...

si..parlavo esattamente di lui...grande butel1..lo sapevo..tu non mi deludi proprio mai

Butel1 ha detto...

Sì grazie, come direbbero su VeronaVip sono... IDOLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

frugulla ha detto...

Idolo, sei la solita pazza ecco cosa sei, idolo.....