17 aprile 2007

Far East Film Festival, Udine

far east film festival udine
Aggiornamento
Qui le recensioni del Far East Film Festival 2007.

E' quasi tutto pronto, manca molto poco, solamente qualche giorno.
Come ogni anno Udine diventerà la capitale del cinema orientale. Dal 20 aprile ha inizio la nona edizione del Far East Film Festival a Udine firmata dal Centro Espessioni Cinematografiche (CEC) che offrirà al pubblico una sessantina di titoli, sfogliando in anteprima assoluta le migliori proposte targate Cina, Hong-Kong, Taiwan, Corea del sud, Filippine, Giappone, Thailandia. Parallelamente ci saranno interessantissime retrospettive, conferenze e eventi serali imperdibili.
Per l'evento è stato girato anche uno spot video sigla molto spassoso firmato dal giovane filmaker friulano Massimo Garlatti-Costa

Per maggiori informazioni riguardo l'evento vi invito a consultare il sito ufficiale del festival: www.fareastfilm.com

to be continued...

6 commenti:

Butel1 ha detto...

E' d'uopo che la gente sappia che al Frut sono piuttosto care "le thai vecchio, me le sbatterei tutte".
Sei riuscito ad infilarti in giuria urlando "vi vendicheremo per via saaaarppiiii!"? In teoria vi potrebbe prendere parte anche la blogger Dania, un bel fighon che sono sicuro non dispiacerà incontrare.

Frut di Udin ha detto...

@Butel1:Ebbene caro mio,ho già il durello da qualche giorno.Sbirciando tra l'elenco degli ospiti ho notato la presenza di due attrice e da buon maniaco,ha preso il via un'accurata ricerca su Google.Scovate alcune foto che le ritraggono posso affermare:"Beh,vecchio,delle Pheeghee pazzesche!"

@asiatiche in generale:Attente,Frut1 sta venendo a prendervi!

duchamp ha detto...

il più grande guardone giapponese:
TAMìRO LETETE

Frut di Udin ha detto...

Rispetto all'edizione scorsa,quest'anno nel palinsesto è stato inserito un solo ed unico PINK-MOVIE,mannaggia!
Si tratterebbe di un comunissimo film erotico,se non fosse che i giappo magicamente lo trasformano in soft-porno per la gioia dei segaioli come frut1!
Lo spasso di questi film,oltre alla trama assurda,consiste nella traduzione simultanea da parte di una doppiatrice che deve tradurre i dialoghi durante i numerosi amplessi.Per di più deve doppiare sia gli orgasmi dell'attrice che quelli dell'attore.Tutto molto comico.

Quest'anno sorpresa delle sorprese:The Horror Day,ossia un'intera giornata dedicata ai film horror.
Frut1 adora gli horror filippini:estremamente splatter,vecchio!!!

Butel1 ha detto...

VOGLIO UNA RECENSIONE C-O-M-P-L-E-T-A di quella cosa del doppiaggio simultaneo. Domanda tautologica: cosa succede se nel doppiaggio simultaneo si deve doppiare un orgasmo simultaneo?

Frut di Udin ha detto...

@butel1:cazzi-cazzi,cazzi in culo.
Seguirà un post sull'evento del Far East Film Festival e non mancherò di documentare il doppiaggio.

l'anno scorso:
Lei:"ancora,ancora.venimi dentro,siii"
Lui:"Ahh,ah,godiii!"
Lei:"mmhh,hi,ah,continuaaa.."
Lui:"uuhh,ti piace,eeh!"
ecc..
L'intero dialogo è stato fatto in modalità monotono:terribile!
L'anno prima lo stesso dialogo(alla fine sono sempre quelle le battute) è stato fatto da una doppiatrice che con cadenza triestina ha compiuto una performance da vera porca in calore:incredibile!